Racconti erotici

Racconti erotici presi dal web


Il boscaiolo

sono una donna sposata di 37 anni, sono libertina e mi piace vivere la vita sessuale al massimo, ho un debole per i maschietti pi giovani di me, quest'estate mentre lavoravo ho conosciuto un bel giovanotto di 31 anno che di professione fa il boscaiolo, purtroppo ma meglio cosi, intralciava sempre la strada con le piante che tagliava ed io ero castretta a fermarmi, lo ammiravo era una scultura muscoloso abbronzato, passano i giorni e addiamo fatto amicizia. Poi una sera ero in una discoteca della zona con delle amiche,lui si avvicina e mi invita a ballare, be ero emozionata, non sapevo pi come fare a tenermi sentivo la voglia avanzare, abbiamo ballato per un paio d'ore in cui ho avuto numerosi orgasmi spece quando mi ha stretto a se e ho sentito che c lo aveva duro. Poi ci siamo persi di vista per un mesetto , ma io pensavo a quel coso duro, finche la settimana scorsa una mattina mi chiama al telefonino e mi invita a cena, accetto senza esitazione.
La sera a cena lo guardavo e pi lo guardavo pi lo volevo, dopo ci siamo appartati in macchina e li mi sono lasciata andare alle sue dolci carezze,mi ha spogliato e baciato dappertutto, poi fi spogliato e li ho scoperto un bell'uccello di 25cm x 6 cm di diametro tutto turgido e duro come i tronchi delle piante che tagliava. Avaramente l'ho preso in bocca e l'ho succhiato leccato sino a sentire venire tutto in bocca, me lo sono gustato sino all'ultima goccia, continuando me lo ha infilato lo sentivo riempirmi il ventre poi mi ha girato alla pecorina e li ha continuato a farmi venire fino a che non mi sono sentita mancare le forze,poi finalmente ho sentito il suo sperma bollente inondarmi tutta dentro. Poi addiamo riposato un attimo e siccome si era fatto tardi abbiamo rimandato il secondo raund ad un altro incontro spero che arrivi presto ...

 

 

Indice racconti





visitor stats